R Recensione

5/10

Texas Killing Fields regia di Ami Canaan Mann

Drammatico
recensione di Giulia Bramati

Nella palude che affianca Texas City si susseguono diversi casi di omicidio di giovani donne; i responsabili sono due uomini non identificati. Sulle loro tracce si mettono due poliziotti della città, aiutati dalla ex moglie di uno di loro, che lavora nella polizia scientifica.

Ami Canaan Mann dirige un film di genere, realizzato con estrema cura tecnica nelle inquadrature, nella sceneggiatura e nella scelta scenografica. L'intreccio non propone nulla di nuovo: due poliziotti cercano di risolvere casi di omicidio che avvengono nei "fields" texani, si coinvolgono profondamente nella vicenda, rischiano la vita per salvare una delle vittime e infine catturano i colpevoli. La regia della figlia di Michael Mann - qui nei panni di produttore – però, rende il film coinvolgente agli occhi dello spettatore, che rimane sorpreso talvolta dallo svolgimento della storia.

La trama è incentrata sull'uccisione di ragazzine, i cui corpi vengono ritrovati nei campi paludosi del Texas. Le vittime, sebbene siano dislocate in due diverse contee, sembrano essere state uccise dallo stesso killer; questo, perlomeno, è il parere di uno dei due poliziotti che si occupano di uno degli omicidi, sostenuto dall'ex moglie del suo partner lavorativo (interpretata da Jessica Chastain, recentemente apparsa al Festival di Venezia come interprete del documentario “Wilde Salome” di Al Pacino).

Le relazioni tra i personaggi vengono appena accennate, quasi come se lo spettatore conoscesse la storia grazie a puntate precedenti: il poliziotto divorziato dialoga spesso con la ex moglie, ma il loro rapporto non è ben chiaro e vengono presentate allusioni che non possono essere comprese dallo spettatore, come la fredda carezza al termine del film, di cui non si capisce il motivo e la successiva reazione dei personaggi.

Il film sembra una dilatazione di un episodio di CSI, sia per la caratterizzazione dei personaggi, sia per lo svolgimento della trama, sia per le scelte tecniche.

V Voti

Voto degli utenti: 5/10 in media su 1 voto.
10
9
8
7
6
5
4
3
2
1

C Commenti

Non c'è ancora nessun commento. Scrivi tu il primo!
Effettua l'accesso o registrati per commentare.